Allora NO.

Allora NO.

Forse è così che le cose succedono. O forse no.

A volte hai il tempo per il conto alla rovescia, a volte no.

Una notte ero in piazza con i ragazzi di Santa Maria e stavo chiacchierando con Marco. Parlavamo di libri, autori, storie. Dopo qualche scambio di opinione lui mi chiede: Continua a leggere..

Annunci

Te lo ricordi il mio nome?

Te lo ricordi il mio nome?

– Ciao, piacere io sono Federico.
– Michela, piacere!
– Lui è Nano, mica hai paura dei cani?! Se vuoi lo lego.
– Tranquillo, lascialo in giro. Mi piacciono i cani, lui è carino.
– È un po’ stronzo. Abbaia, ma non morde.

Federico sorride tutte le volte che ci incontriamo.
Mi offre da bere e sorride. Continua a leggere..