Contro il logorio della vita moderna

La conoscete tutti quella pippa sul fatto che i consumi veicolano simboli di appartenenza ad un determinato gruppo sociale? Bene. Anch’io.
Il 35% dei giovani italiani è disoccupato. Ora so perfettamente cosa legge la gente attraverso le mie buste della spesa.

Il badrone di casa mi spellerà anche questo mese quindi, scusatemi ma devo andare. Ho un rene da vendere.

 

MikelAlice, ora disponibile anche nella versione DajeCheCeLaPossoFare.

Annunci

13 pensieri su “Contro il logorio della vita moderna

          1. Beh, lui era single prima di conoscere me… oddio oddio! Non ci dormirò stasera! 😉 Scherzo! Però ammetto di vivere nel terrore pensando che la prima figlia della sua ex possa essere sua (un padre ufficiale ce l’ha ma pensa se salta fuori che non è sua????)…

            Mi piace

            1. Il segreto non è pensare positivo, è non pensarci proprio. Il problema non esiste ed è sicuramente meglio non crearlo. Non preoccuparti di nient’altro che non sia la serenità della vostra coppia. Il resto è superfluo. 🙂
              Un abbraccio forte!

              Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...