Che poi a pensarci bene, la vita è un pò una merda.
E’ settembre e io non sono pronta.
Sto qua seduta sul divano da ore. A mangiare qualsiasi cosa si trovi intorno a me e che io riesca a raggiungere con la punta delle dita.
Il mio primo giorno libero dopo un mese. Sono proprio una sfigata del cazzo, non so se mi spiego.

Se ve lo state chiedendo, si, sono sempre pallida come una palla da ping pong.

Ho finito di lavorare.
Spero di aver finito di incazzarmi per almeno 12 ore di fila.
Il lavoro estivo è stressante, ma ti insegna un sacco di cose, ad esempio ho imparato quanto possa essere difficile scegliere un pacco di patatine. Ma se non avete mai lavorato in un bar, non sapete cosa vi perdete. I genitori assecondano i figli come se dietro di loro non ci fosse fila fino al bagnasciuga.
La gente è matta. Ma vabbè, non l’ho scoperto io.

Riguardo la fine delle cose, ho una mia personalissima teoria, che ho appena denominato la teoria del cerotto.

Quando hai un cerotto appiccicato da qualche parte e devi toglierlo, hai due alternative tra cui scegliere:

– strapparlo senza pietà, asportando strati di epidermide e soffrendo in silenzio con le lacrime agli occhi;
– strapparlo lentamente, un millimetro dopo l’altro nell’assurda convinzione che un dolore dilazionato in un arco di tempo più ampio faccia meno male.

Io sono una masochista del primo tipo.
Odio i saluti.
Non sopporto quei momenti in cui ti fermi, ripensi a tutto e ti sembra tutto splendido e perfetto. Quei momenti in cui ti rendi conto che nulla era così importante da rovinare l’umore per giornate intere.
Quei momenti in cui maledici tutte le volte che hai sperato che il tempo passasse in fretta.

Sono ripartita senza concedermi neanche il tempo di salutare tutti.

Ciao mamma e papà.
Ciao sisters e brother.
Ciao Pelikano Beach Club.

Ciao a tutti, sono MikelAlice, oggi ho dormito e sono felice.
Ma che ne sapete voi!

Annunci

13 pensieri su “Oggi è già domani

    1. Ciao Claudiappì! In realtà ora sono a caccia di lavoro a Roma, maledetto affitto!!
      Credo proprio che le mie ferie siano posticipate a capodanno!
      Perchè la vita è amara.
      Perchè non sono una principessa che va in giro a farsi fotografare nuda.
      Perchè non potrei mai rinunciare alla mia indipendenza!

      Grazie della comprensione, ne avevo bisogno 🙂

      Mi piace

  1. Hai detto che non sparivi e sei sparita. Questo non va bene.
    Però hai lavorato ad agosto quindi sei comunque perdonata per questo!
    E mi piace come a metà post cambia la discussione in maniera netta! Dalle patatine(sempre e solo classiche!) al cerotto!

    Mi piace

  2. Io sono del secondo tipo… E sono anche la Fede_principessaidiota. Tornata con un nuovo blog. E come ti capisco per il bar… Ma non solo patatine e non solo bambini… Ti è mai capitato un 50enne che deve scegliere l’ammazzacaffè?

    Mi piace

    1. Questa casistica mi manca, di cinquantenni ho solo quelli che mi chiedono se il piercing alla lingua fa godere il mio lui. E me lo chiedono davanti alle loro mogli. Viscidi!
      A quanto pare, ne sapete tante voi! 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...