Oggi è andata così. Vi sbrodolo le mie ultime profondissime, interessantissime, riflessioni lessicali e poi giuro che cerco di pensare a qualcosa di sensato.
Cerco.
Cercherò.
Ci proverò.

Sempre/mai. L’inutilità per eccellenza.

Due avverbi che la maggior parte delle volte sono usati fuori luogo.  Parole che si sentono importanti perché danno il senso di assoluto. In verità, sono nettamente sopravvalutate. Vengono appiccicate a piacimento per colmare vuoti, ma loro stesse sono di per se vuote. Probabilmente l’unica cosa reale che creano sono momenti di imbarazzo cavalcante. Dovrebbero essere vietate soprattutto nelle favole, sono diseducative e illusorie! Bandite dal mio vocabolario!

Abbastanza, è una parola che odio. Stupido avverbio rovina-umore!

E’ una parola irritante. Si accompagna sempre a frasi stronze del tipo “non hai studiato abbastanza”; “non ti sei impegnata abbastanza”; “non sei abbastanza alta”; “il problema è che non gli piaci abbastanza”. Odiosaaa!! Abbastanza è una parola che esiste per il semplice gusto di infastidire. Indica quella mediocrità, quel non essere nè carne nè pesce. Dire “non bla bla abbastanza bla bla” è come quando all’esame della patente ti bocciano per un errore, c’eri quasi, ma sei caduto sul più bello! Dovrebbe essere bandita dal lessico italiano! Io la bandirei. Eliminiamola!!!

Scegliere. Io amo il verbo scegliere.

E’ un verbo favoloso, lascia aperte tutte le possibilità, ti da un potere supremo. “Io posso scegliere!” Fantastico, no? Si può scegliere qualsiasi cosa, in qualsiasi situazione, in qualsiasi momento. Scegliere è decisamente la mia parola preferita. Io adoro scegliere, soprattutto quando prendo la decisione giusta!

Sorridere. Che non è ridere.

Il sorriso è qualcosa di più delicato e discreto della risata. Decisamente meglio. Mi piace, mi fa venire in mente qualcosa di dolce, di timido. Mi piace non tanto come parola in sè per sè, quanto per le immagini che evoca.

Dato che l’italiano in Italia non regna sovrano, spariamoci anche questa perla di viestano, che ha sempre il suo perchè..

Fgghià. Mi fa ridere troppo!

E’ una parola così grezza e usata così raramente che è impossibile non amarla! Suona proprio così pesante, fgghià!! “Me fatt fgghià!” che tradotto sarebbe “mi hai fatto partorire!”. Probabilmente allo stato attuale la usa solo mia sorella per insultarmi quando sono lenta a fare qualcosa, ma a me fa ridere, quindi mi piace!

Annunci

12 pensieri su “Parole, parole, parole..

  1. effettivamente “e vissero felici e contenti per una decina d’anni e poi divorziarono” suona meglio di “e vissero per SEMPRE felici e contenti” sicuramente è più realistico 😀 (anzi…10 anni di questi ultimi tempi è pure molto roseo e ottimistico ahahahah)

    Mi piace

    1. Credo che “vissero una splendida serata/giornata/nottata” renda ancora meglio l’idea, in questo modo la vita coniugale non si appiattirebbe perchè si cercherebbe di rinnovare quella felicità e contentezza ogni giorno. Il “per sempre” illude che le cose rimangano stabili. La stabilità a mio modesto avviso non esiste, e credo che sia nettamente meglio così. (Il fatto che io stia nel bel mezzo della fase premestruale mi sembra palese, al prossimo commento cercherò di controllare gli scombussolamenti ormonali. Giuro.).

      Mi piace

  2. Beh,
    ricordo quando dovevo dare l’esame di teoria per la patente.
    L’istruttore ci disse che le risposte con “sempre” e “mai” erano, il più delle volte, false. E ci mise parecchio in guardia sulla cosa.
    Durante il mio esame, credo ne trovai due. Ed erano effettivamente false. Esattamente come mi aspettavo…
    Da quel momento, imparai che diffidare dai “sempre” e dai “mai” era un’ottima cosa e non abbandonai mai più questa convinzione. :-).
    Parli di “sorrisi” nella stesso modo in cui ne parlo io. Mi piace ritrovarmi nelle tue parole.

    Mi piace

    1. E’ vero!! Avevano detto anche a me la stessa cosa a scuola guida!! Me l’ero completamente dimenticata! Fantastiche perle di saggezza mimetizzate in consigli utili per il raggiungimento del successo!
      I sorrisi sono una cosa splendida, a volte riescono a farti capire molto di più di mille parole…oppure può capitare che sfoderi il tuo sorriso migliore a qualcuno, e lui ti chiede: “perchè ridi?” e tu con un’espressione ebete, gli rispondi a denti stretti: “sei un coglione!”.
      E’ bello sapere che c’è qualcun altro che riesce a percepire questa sottile differenza.
      “Mi piace ritrovarmi nelle tue parole”, è una delle cose più carine che potessi scrivermi. Hai reso sorridente la mia giornata. =)

      Mi piace

  3. Giusto, sempre e mai sono parole prive di significato che vengono usate solo per farci sentire importanti. “Ti amerò per sempre.” “Non ti dimenticherò mai.”
    Sei mesi dopo: “com’è che si chiamava quella?”

    Se vogliamo essere pratici: nessuno può davvero sapere come si comporterà in futuro, non con certezza.

    Mi piace

  4. Che bello come hai descritto “sorridere” 🙂 E’ proprio così 🙂
    L’ultima parola invece non l’ho capita…ehmmm…
    E per quanto riguarda le prime due, anche io cerco di evitarle (per esempio anche in questa frase)…

    Mi piace

  5. Si, hai ragione, la descrizione del sorriso è bella. A volte mi sorprendo di me! 😉
    L’ultima..beh, l’ultima è dialettale! Il mio grezzissimo dialetto, fortunatamente, non è così diffuso!
    Le prime due sono parole ingannevoli. Diffida da chi le usa! O.o

    Mi piace

  6. Hai ragione…è stato un errore perdere questo post..a mia discolpa posso solo dire che ancora non ti conoscevo! 🙂 Rimedierò leggendoti..SEMPRE SEMPRE SEMPRE! Ahahahahah! Ho reso ABBASTANZA l’idea! (oggi sono perfido! :mrgreen:)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...